Accedi

Viene utilizzato per il recupero delle persone in ambito ortopedico, neurologico e geriatrico. I robot riabilitativi Hunova, della sturtup Movendo Technology, sono già utilizzati da 300 pazienti in diversi centri ospedalieri e riabilitativi in Liguria e Toscana.

Leggi tutto...

AREZZO — Un uomo in arresto cardiaco salvato da un infermiere del 118. E’ quanto accaduto ieri sera in Casentino, nel comune di Capolona, a dimostrazione di come il personale infermieristico della centrale del 118 sia altamente preparato e in grado di gestire qualsiasi tipo di emergenza, anche quella più difficile.

Leggi tutto...

ALGHERO - A sollevare la questione è il segretario provinciale di Nursing Up Alessandro Nasone. La cronica mancanza di personale infermieristico adibito all’assistenza dei pazienti ortopedici – spiega Nasone - sta creando problematiche che spesso vengono risolte solo attraverso il sacrificio e la dedizione degli infermieri e degli Oss.

Leggi tutto...

Un nuovo caso di aggressione al pronto soccorso dell'ospedale "Santa Maria delle Croci" di Ravenna. Vittima dell'episodio un infermiere, che ha riportato contusioni guaribili in cinque giorni.

Leggi tutto...

Cosenza - "Condannare tutti gli imputati". È la richiesta del pubblico ministero di Cosenza Antonio Bruno Tridico al termine della requisitoria del processo per la morte di Maria Grazia Carofiglio deceduta nel 2012 nell'ospedale 'Annunziata'.

Leggi tutto...

Un infermiere può salvare una vita? Non si tratta di una semplice frase fatta, ma di una realtà che ci circonda quotidianamente e che solo di rado emerge sulle pagine della cronaca. Lo si potrebbe ad esempio chiedere alla donna incinta che, a Borso del Grappa (Treviso), è stata salvata proprio da Luca Tommasi: un infermiere di 35 anni che ha saputo soccorrerla da un malore avuto in seguito ad un’intossicazione da monossido.

Leggi tutto...

Esistono determinate situazioni come la comparsa di una determinata disabilità in cui la famiglia e il paziente stesso si trovano immersi in una realtà complessa e disorientante che accresce il senso di disagio, la fatica e la confusione, problematiche a cui il paziente va incontro rendendo, almeno inizialmente, complicati i rapporti con gli altri e con se stessi.

Leggi tutto...

Anche a Palermo ed esattamente all’Ospedale Buccheri La Ferla è stato riscontrato il fenomeno del “furbetto del cartellino”. Ha farne le spese sono stati tre dipendenti che per anni avrebbero mangiato senza pagare e cioè passando dei vecchi badge che secondo il lettore ottico della mensa dell’ospedale ancora risultavano funzionanti.

Leggi tutto...

La Funzione pubblica Cgil di Trapani esprime solidarietà all’infermiere Antonio Benenati aggredito verbalmente e  fisicamente lo scorso 26 gennaio mentre svolgeva la sua attività al pronto soccorso dell’ospedale di Alcamo. A intervenire in favore dell’infermiere, aggredito dall’accompagnatore di un utente, è stato  un collega mentre il medico in servizio ha allertato il 112.

Leggi tutto...