Accedi

 Quattro infermieri professionali sono indagati dalla Procura di Pavia con l’accusa di aver somministrato farmaci non prescritti ad anziani ricoverati in una casa di riposo del Pavese, i Pii Istituti Unificati di Belgioioso (Pavia). A darne notizia è il quotidiano «La Provincia pavese». Secondo quanto è emerso dalle indagini i quattro infermieri (due soli dei quali lavorano ancora nella struttura) avrebbero dato agli anziani dei sedativi, per garantirsi così turni notturni più tranquilli. A segnalare il caso ai carabinieri, e ad avviare così le indagini, sono stati gli stessi vertici della casa di riposo. I quattro infermieri sono accusati di esercizio abusivo della professione medica e maltrattamenti aggravati, in concorso tra loro. Per due di loro è stata avanzata anche l’ipotesi d’accusa di appropriazione indebita, perché avrebbero sottratto medicinali e altro materiale sanitario.