Accedi
  • Nessun messaggio da mostrare.

Ordini di servizio

12 Anni 1 Mese fa #3858 da Lupetto
Ordini di servizio è stato creato da Lupetto
Ciao a tutti. Qualcuno mi sa dire qualcosa in merito ad ordini di servizio per copertura turni scoperti. mi spiego meglio: alcuni colleghi mi hanno detto che una nuova disposizione di legge non consenta di fare oltre le 2 ore dopo il proprio turno, qualcun'altro mi ha detto che la direzione sanitaria non può farti avere più di due ordini di servizio all'anno. Chiedo a Voi che sicuramente siete più esperti di me

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

12 Anni 1 Mese fa #3861 da admin
Risposta da admin al topic Ordini di servizio
Lupetto ha espresso, nel pieno possesso delle sue facolta' mentali, la seguente opinione:

Ciao a tutti. Qualcuno mi sa dire qualcosa in merito ad ordini di servizio per copertura turni scoperti. mi spiego meglio: alcuni colleghi mi hanno detto che una nuova disposizione di legge non consenta di fare oltre le 2 ore dopo il proprio turno, qualcun'altro mi ha detto che la direzione sanitaria non può farti avere più di due ordini di servizio all'anno. Chiedo a Voi che sicuramente siete più esperti di me


Sicuramente tu puoi smontare dopo le due ore di servizio

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

12 Anni 1 Mese fa #3864 da Lupetto
Risposta da Lupetto al topic Ordini di servizio
Grazie admin, ma mi servirebbe un appiglio legale. un articolo di legge, un precedente giudiziario, qualsiasi cosa che avvalori quello che mi dici e quello che mi hanno detto i colleghi. Altrimenti non ho cartucce a mio favore in una situazione che sembra degenerare sempre più nello sfruttamento.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

12 Anni 1 Mese fa #3882 da awax
Risposta da awax al topic Ordini di servizio
È una bella gatta da pelare ma vediamo se posso essere di aiuto.
L'ordine di servizio:
1-Deve essere scritto (CCNL 01.09.95 Art.28): in giurisprudenza le comunicazioni che possiedono valore sono scritte. L'ordine di servizio, che è un'ingiunzione al dipendente di violare le norme contrattuali, deve essere scritto anche per tutela sia del dipendente stesso che dell'azienda. Tale tutela non è presente se viene emesso verbalmente.

2-Deve pervenire per tempo: e quindi in anticipo al lavoratore presso la sede lavorativa. Il lavoratore non è tenuto a farsi reperire al proprio domicilio, né telefonicamente né con altri sistemi, tranne nel caso della pronta disponibilità (Art. 7 CCNLI 20.09.01).

3-Deve essere motivato: nell'ordine di servizio deve apparire la motivazione per la quale è stato emesso, a garanzia della liceità dello stesso.

4-Deve essere uno strumento eccezionale: altrimenti diverrebbe straordinario programmato, espressamente vietato dalla normativa in vigore (CCNL 07.04.99 Art.34 comma 1). La copertura dei turni deve essere garantita sulla base dei criteri organizzativi certi e con personale sufficiente per evitare disservizi dovuti ad imprevisti. Se vi è carenza d'organico dovuta a motivi contingenti, la Direzione può organizzare i turni utilizzando l'istituto contrattuale della pronta disponibilità.

5-Non deve sovrapporsi ad altri istituti contrattuali già previsti: non può essere utilizzato per il richiamo in servizio "oggi per oggi", in quanto si cade nell'istituto della pronta disponibilità. In questo caso, se il dipendente si rifiuta di adempiere l’ordine di servizio, non possono essere prese sanzioni disciplinari nei suoi confronti. Inoltre il codice deontologico prevede per il personale infermieristico l'obbligo di presentarsi in servizio solo in caso di calamità pubblica. In caso di richiamo in servizio "oggi per domani", il ricorso all'ordine di servizio può essere legittimo, a patto che si rispettino una serie di vincoli. Infine esiste anche una sentenza della Corte Costituzionale che sancisce il diritto del dipendente a potersi organizzare e programmare la propria vita privata.

In caso di prolungamento dell'orario di servizio il dipendente è costretto a rimanervici fino all'arrivo della sostituzione (art.10 codice deontologico dell'infermiere e art.593 del C.P.); ma spetta al dirigente autorizzarlo (CCNL07.04.99 Art.34 comma 2) e, quindi, nel caso di più infermieri presenti, decidere e segnalare chi dovrà fermarsi in servizio.

In caso di sospensione o interruzione delle ferie (art.19 CCNL), è necessario l'ordine di servizio, ma il datore di lavoro ha l'obbligo di garantire almeno 15 giorni di congedo nel periodo estivo ai dipendenti che ne facciano richiesta e la fruizione del congedo ordinario (ferie) entro l'anno solare, al massimo, in caso di comprovata necessità di servizio entro i sei mesi successivi (!!!).

6-Deve essere firmato dal dirigente responsabile in modo che si assuma la responsabilità dell'atto amministrativo.

7-Non esiste un limite numerico di ordini di servizio effettuabili.

8-Deve recare la data di emissione.

9-Deve contenere le azioni che si ordinano di eseguire al dipendente.

Si ribadisce, inoltre, che l'ordine di servizio non implica alcuna conseguenza negativa sul curriculum professionale, né alcuna penalizzazione nelle valutazioni di merito per i lavoratori che vi ottemperino correttamente. L'ordine di servizio, pertanto, può essere richiesto dal dipendente ogni qualvolta ritenuto necessario a garanzia e salvaguardia dei propri diritti.

NORMATIVA INERENTE ALL'ORDINE DI SERVIZIO

CCNL 01.09.95
Art.28
3. In tale specifico contesto, tenuto conto dell'esigenza di garantire la migliore qualità del servizio, il dipendente deve in particolare:

h. eseguire le disposizioni inerenti all’espletamento delle proprie funzioni o mansioni che gli siano impartite dai superiori. Se ritiene che la disposizione sia palesemente illegittima, il dipendente è tenuto a farne immediata e motivata contestazione a chi l'ha impartita, dichiarandone le ragioni; se la disposizione è rinnovata, per iscritto ha il dovere di darvi esecuzione; salvo che la disposizione stessa sia vietata dalla legge penale o costituisca illecito amministrativo.

Art.18

1. L'orario di lavoro è di 36 ore settimanali ed è funzionale all'orario di servizio e di apertura al pubblico...

2. La distribuzione dell'orario di lavoro è improntata ai seguenti criteri di flessibilità, tenuto conto che diversi sistemi di articolazione dell'orario di lavoro possono anche coesistere:

a) utilizzazione in maniera programmata di tutti gli istituti che rendano concreta una gestione flessibile dell'organizzazione del lavoro e dei servizi, in funzione di un'organica distribuzione dei carichi di lavoro;

c) orario di lavoro articolato (...) con il ricorso alla programmazione di calendari di lavoro plurisettimanali ed annuali con orari superiori o inferiori alle 36 ore settimanali, nel rispetto del monte ore;

e) priorità nell'impiego flessibile, purché compatibile con l'organizzazione del lavoro delle strutture, per i dipendenti in situazione di svantaggio personale, sociale e familiare e dei dipendenti impegnati in attività di volontariato ai sensi della legge 11.08.91 N.266.

Bill Gates ha fatto per la diffusione dell\'informatica quello che Bin Laden ha fatto per la sicurezza negli aeroporti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

12 Anni 1 Mese fa #3883 da Lupetto
Risposta da Lupetto al topic Ordini di servizio
Grazie awax, sei stato molto chiaro.

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

12 Anni 1 Mese fa #3887 da awax
Risposta da awax al topic Ordini di servizio
Semplice dovere di buon collega e deviazione sindacale , sempre pronto per ogni dubbio.:laugh: :laugh:
Ciao

Bill Gates ha fatto per la diffusione dell\'informatica quello che Bin Laden ha fatto per la sicurezza negli aeroporti

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: Caspiterina
Tempo creazione pagina: 0.120 secondi