Accedi

E’ stato indetto un concorso pubblico per titoli ed esami finalizzato all’assunzione di 165 collaboratori professionali sanitari “infermieri” presso la Regione Puglia, Azienda Sanitaria Locale di Bari.

I requisiti di partecipazione al concorso sono:

 

• Essere cittadini di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, o loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, ovvero cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornamenti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria (art. 38 D.Lgs. 165/2001 e s.m.i.);
• idoneità fisica all’impiego nell’osservanza di quanto previsto dall’art. 26 del d.lgs n. 106/2009. L’accertamento della idoneità fisica all’impiego, tenuto conto delle norme in materia di categorie protette, sarà effettuato, a cura dell’Azienda, prima dell’immissione in servizio, fatta salva l’osservanza di disposizioni derogatorie;
• Godimento dei diritti politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
• Laurea triennale in Infermieristica ovvero Diploma universitario di Infermiere, conseguito ai sensi dell’Art. 6, comma 3, del D.Lgs. 30/12/92 n. 502 e s.m.i. (D.M. 739/1994), ovvero i diplomi e gli attestati conseguiti in base al precedente ordinamento riconosciuti equipollenti ex Decreto 27 luglio 2000, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici;
• Iscrizione all’Albo professionale. L’iscrizione al corrispondente albo professionale di uno dei paesi dell’ Unione Europea consente la partecipazione al concorso, fermo restando l’obbligo dell’iscrizione all’albo in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Per avere maggiori informazioni, è possibile consultare il bando di concorso sul portale web della Regione Puglia; scadenza del bando entro il 30° giorno successivo alla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.