Accedi

Un infermiere dell’ospedale Cardarelli di Napoli è stato aggredito dal marito di una paziente che aveva chiesto un materasso nuovo per la consorte, ricoverata nel reparto di chirurgia d’urgenza. Il rifiuto dell’infermiere ha però scatenato la furia dell’uomo che con un casco lo ha colpito più volte. La prognosi è di 22 giorni. L’aggressore è stato denunciato.

 

La notizia è stata diffusa dal direttore generale dell’ospedale, Ciro Verdoliva. Si legge nel comunicato diramato dall’istituto: «Episodi vergognosi come questi meritano punizioni esemplari. La nostra sicurezza interna e le forze dell’ordine intervenute hanno impedito il peggio. Voglio ringraziare tutto il personale medico dell’ospedale per quello che fanno ogni giorno».