Benvenuto sottolinea che è una professione al centro di cambiamenti: «Una volta l’infermiere era visto come una figura a supporto del medico - prosegue -, in alcuni casi come “ancella” del medico. Fortunatamente questo luogo comune è stato superato dai cambiamenti degli ultimi decenni. Adesso l’infermiere è diventato protagonista, insieme ad altre figure professionali, nell’assistenza e nelle dinamiche di cura. Ad un ruolo prettamente manuale che aveva un tempo e che ha conservato, si è aggiunto anche quello di manager organizzativo.