Accedi

Se la montagna non va da Maometto, Maometto andrà alla montagna“. Questo famoso proverbio calza a pennello per una particolare offerta di lavoro che è tedesca ma rivolta ad italiani: le aziende sanitarie di Amburgo cercano infermieri nel nostro Paese.

La notizia è stata data dal Corriere della Sera e fa riferimento a un avviso per la ricerca di personale infermieristico laureato, diffuso dalla Provincia Regionale di Benevento, in Campania. Alla base dell’offerta di lavoro c’è, di certo, la crescente volontà degli italiani di trasferirsi all’Estero – come già accaduto dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale – soprattutto giovani.

Stando, infatti, ad alcuni numeri, pubblicati sempre dal CorSera, due anni fa sono stati ben 107mila i connazionali che hanno scelto di lavorare al di là dei confini italiani, di cui 16mila hanno optato proprio per la Germania. Non è, poi, la prima volta che Benevento cattura l’attenzione tedesca: è già accaduto, ad esempio, che la città di Brema ha cercato pizzaioli e cuochi in Campania.

Entrando nel dettaglio dell’annuncio, il contratto offerto è biennale o a tempo indeterminato con uno stipendio di 2.400 euro lordi, a cui occorre sommare le eventuali indennità per le notti, i fine settimana, le feste, ecc. Inoltre, le aziende sanitarie di Amburgo inseriscono nel pacchetto un corso di lingua tedesca (perché non è necessario conoscerla a priori) e il supporto amministrativo per il disbrigo delle pratiche burocratiche necessarie al trasferimento, come la ricerca di un alloggio e il riconoscimento della qualifica.

I candidati saranno selezionati il prossimo mercoledì 22 marzo e gli ambiti medici riguarderanno la terapia intensiva, la medicina interna, la geriatria e la chirurgia. Unico e ovvio requisito richiesto il titolo di Laurea in Scienze Infermieristiche, ottenuto in uno dei Paesi membri dell’Unione Europea;.

Per chi, quindi, vuole tentare la carta ‘tedesca’, il curriculum vitae va inviato, entro il 13 marzo, alle responsabili del Servizio Eures del Centro per l’Impiego di Benevento: Rosalba Sorice (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) e Annamaria Cusani (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Infine, per maggiori informazioni, si possono chiamare i due seguenti numeri di telefono: 082.4774708 e 082.4774693.