Accedi

Indizione di pubblico concorso - per titoli ed esami - a n. 1 posto di infermiere con funzioni di coordinamento presso Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Bergamo Est.

Concorso pubblico infermiere coordinatore

In esecuzione di apposita deliberazione del Direttore Generale è indetto il pubblico concorso - per titoli ed esami - per la copertura di n. 1 posto del Ruolo:

Sanitario - Categoria: D, livello economico Super - Profilo Professionale: Collaboratore Professionale Sanitario Esperto - Personale Infermieristico - Profilo Professionale: Infermiere con funzioni di coordinamento.

Requisiti specifici di ammissione:

  • Titolo abilitante alla professione di Infermiere: L/SNT1 Scienze infermieristiche e ostetriche: Infermiere; oppure: diploma universitario di Infermiere (d.m.s. 14 settembre 1994 n. 739); oppure: titoli equipollenti di cui al d.m.s. del 27 luglio 2000;
  • Master di primo livello in management o per le funzioni di coordinamento rilasciato dall’Università ai sensi dell’articolo 3 comma 8 del regolamento di cui al decreto del M.U.R.S.T. n. 509 del 3/11/99 e dell’articolo 3 comma 9 del decreto del .M.I.U.R. n. 270 del 22/10/04; oppure Certificato di abilitazione alle funzioni direttive nell’assistenza infermieristica, di cui all’articolo 6, comma 5 della l. 43/06, incluso quello rilasciato in base alla pregressa normativa;
  • Esperienza professionale nel profilo di Infermiere complessiva nella categoria D o Ds di tre anni, acquisita in Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Nazionale;
  • Iscrizione al relativo albo professionale o al corrispondente albo di uno dei Paesi dell’Unione Europea. È comunque fatto salvo l’obbligo dell’iscrizione all’Albo professionale in Italia prima dell’assunzione in servizio.

Le prove d’esame consisteranno in:

  • Prova scritta: vertente su argomento scelto dalla Commissione attinente alla materia e profilo oggetto del concorso, mediante lo svolgimento di tema o soluzione di quesiti a risposta sintetica. Il superamento della prova è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 21/30;
  • Prova pratica: consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche relative alla materia e profilo oggetto del concorso o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta. Il superamento della prova è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 14/20;
  • Prova orale: oltre alle materie attinenti al profilo a concorso, comprende anche elementi di informatica e la verifica della conoscenza, almeno a livello iniziale, della lingua inglese o di quella francese o di quella tedesca a scelta del candidato. Il superamento della prova è subordinata al raggiungimento di una valutazione di sufficienza espressa in termini numerici di almeno 14/20.